Ionoforesi

E' un'elettroterapia che sfrutta la corrente continua al fine di veicolare all'interno dell'organismo sostanze medicamentose. Possono essere utilizzati solo farmaci che in presenza di acqua si ionizzano e la legge della polarità, cioè viene attratto dal polo opposto. 
La penetrazione del farmaco avviene attraverso il dotto esterno delle ghiandole sudoripare e sebacee e la quantità di sostanze che realmente attraversa la cute dipende dell'intensità della corrente continua. 

Il medicamento prescelto va posto su una spugna bagnata con acqua e collegata all'elettrodo avente stessa polarità del farmaco. Gli elettrodi positivi e negativi possono essere posti trasversalmente o longitudinalmente rispetto alla zona dolorosa. 
Indicazioni: tendinopatie, artralgie in artrosi di articolazioni superficiali, sindrome del tunnel carpale (è possibile veicolare sostanze cortisoniche). 
Controindicazioni: Pace-maker, presenza di mezzi di sintesi metallici e protesi articolari, epilessia, diabete mellito con deficit della sensibilità tattile dolorifica cutanea, gravidanza, lesioni cutanee (piaghe, eruzioni,ustioni,tessuto cicatriziale recente,ecc..) nella zona sotto stante agli elettrodi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Clicca sulla busta !

sarai aggiornato periodicamente sulle nostre ultime novità

Studio Fisioterapico Salute e Sport s.r.l.

Copyright © 2018 Studio Fisioterapico Salute e Sport S.r.l. Realizzato da © Kreattivaweb

Search