La massima competenza, accompagnata da gentilezza e disponibilità contraddistingue lo staff medico e fisioterapico composto da...
  • Dott. Andrea Ferrario

    Direttore Sanitario del Centro
    Spec. Ortopedia e Traumatologia

    È Medico Chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia.
    Laureato presso l'Università degli Studi di Pavia nel 1993 in medicina e chirurgia; si è specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso l'Università dell'Insubria nel 1998.


    Dal 1998 al 2001 Dirigente Medico c/o Casa di Cura S Maria HSR. Castellanza Unità di Ortopedia.
    Dal 01/04/2001 al 31/05/2001 Dirigente Medico c/o Ospedale S. Matteo di Pavia Unità di Ortopedia.
    Dal 01/06/2001 al 31/12/2009 Dirigente Medico c/o Ospedale di Saronno Unità di Ortopedia.
    Dal 01/01/2010 al 31/12/2015 Dirigente Medico c/o Clinica Mater Domini, gruppo Humanitas, Castellanza.

    Dal 18/01/2016 Dirigente Medico c/o Ospedale Multimedica di Castellanza (ex Santa Maria) Unità di Ortopedia.




    Scarica il Curriculum Vitae
  • Fabio Massimo Colombo

    Titolare Responsabile
    Terapista

    Fabio Massimo Colombo, Diplomato in Massofisioterapista nel 2001 presso Centro Studi Superiori di Bergamo.
    Esperienza decennale nei trattamenti fisioterapici sportivi e geriatrici, maturata in diversi ambienti di lavoro aziende convenzionate ASL, centri riabilitativi privati, società sportive, seguendo atleti di alto livello di diverse disclipline sportive come calcio, volley, ciclismo e nuoto.

    Corsi effettuati presso Associazione Massofisioterapisti:
    - Patologie e lesioni coxofemorali
    - Patologie e lesioni mano e polso
    - Patologie traumi cervicali e lombari
    - Patologie traumi scapolo-omerale (spalla)
    - Traumatismi della caviglia nello sportivo
    - Patologie e traumi temporo - mandibolare

    Diploma Formazione Completa METODO MEZIERES

    Master biennale in terapia manuale - osteopatia e manipolazioni della colonna vertebrale.

    TMO terapia manuale - osteopatia CRANIO SACRALE.

     La sue competenze professionali sono in continuo aggiornamento, attualmente frequenta scuola di Terapia Manuale Osteopatica a Milano.



  • Pedratscher Christian

    Titolare Responsabile
    Terapista

    Pedratscher Christian ottiene il diploma di Terapista della Riabilitazione nel 1995, presso l'Istituto Nostra Famiglia di Conegliano Veneto, Università di Padova.
    Inizia la sua attività professionale a Bressanone presso il centro Guggenberg occupandosi tra l'altro fin da subito anche di riabilitazione sportiva in varie discipline (sci, bob, hockey, calcio, pallamano) con atleti di rilievo. Si trasferisce in seguito in Lombardia in provincia di Varese, lavorando presso l'Asl(assistenza domiciliare integrate adi) e aziende sanitarie private, occupandosi di patologie sia di tipo neurologico che ortopedico. Ottiene in seguito nell'anno 2007 il diploma di personal trainer e collabora attivamente con diverse società sportive(volley, atletica leggera, basket, pallamano,calcio, nuoto), occupandosi sia dell'aspetto riabilitativo che di quello atletico. 

    I corsi di aggiornamento portati a termine spaziano in vari campi:
    - Touch Training arti superiori
    - Touch Training arti inferiori
    - Gravidanza e aspetti posturali
    - Lesioni capsulo-legamentose della caviglia

    Diploma Formazione Completa METODO MEZIERES

    Master biennale in terapia manuale - osteopatia e manipolazioni della colonna vertebrale.

    TMO terapia manuale - osteopatia CRANIO SACRALE.

    La sue competenze professionali sono in continuo aggiornamento, attualmente frequenta scuola di Terapia Manuale Osteopatica a Milano.




  • Dott.ssa Arianna Savo

    Fisiatra
    E' Medico Chirurgo, specialista in Medicina fisica e della riabilitazione.
    Laureata presso l'Università degli Studi di Pavia nel 1995 in medicina e chirurgia. Iscritta all'albo dei Medici e Chirurghi della provincia di Varese dal 2 aprile 1997.
    Specializzata in Medicina fisica e Riabilitazione nel 2000.
    Dal 2001 al 2007 specialista di branca presso Centro Riabilitativo Sirio di Varese. Specialista e responsabile del servizio di Fisioterapia del centro Campus di Varese
    Responsabile del servizio di fisioterapia presso RSA Villa Fiammetta di Ispra. Dal 2007 Responsabile di branca Presso Nuovo Centro Fisioterapico di Varese.


    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott.ssa Grazia Maria Galeazzo

    Dietologa
    Consulente Alimentare
    Laureata presso l'Università degli Studi di Pavia nel 1996 in medicina e chirurgia.
    Iscritta all'albo dei medici della provincia di Varese in posizione n.05339 dal 19 giugno 1996.
    Specializzata in Medicina Termale e Medicina Estetica presso la scuola privata Agora di Milano nel 2000.

    Esperienza triennale in medicina dello sport presso lo studio accreditato con la regione del Dott. Modesti di Varese.
    Pratica della medicina estetica dal 1998 in numerosi studi medici privati della provincia.


  • Dott.ssa Marta Sozzi

    Medico Legale

    Medico Chirurgo, specialista in Medicina Legale.

    Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi dell’Insubria (VA) nel 2009 con votazione 110/110 e lode.

    Specializzata in Medicina Legale presso l’Università degli Studi dell’Insubria (VA) nel 2015 con votazione 70/70 e lode.

    Attualmente svolge attività medico legale in regime libero professionale (visite medico legali a fini assicurativi, consulenze in casi di responsabilità professionale in ambito civile e penale), nonché attività di docenza per Corsi di Primo Soccorso e BLS per diverse aziende.




    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott. De Bortoli Luca

    Ecografista
    Spec. Radiologia

    Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Pavia il 23/6/1989, con voto di laurea di 100/110.

    Dal 05/11/98 Specialista in Radiologia diagnostica presso l’Università degli Studi di Milano,

    Dal marzo 2007, dopo 15 anni di attività ospedaliera,  svolge unicamente attività libero-professionale, particolarmente  in ambito ecografico (molto intensa in ambito muscolo-scheletrico). (Ecografie eseguite: >100,000).

    Costante aggiornamento professionale tramite corsi residenziali e on line,

    Attrezzato con piattaforma Aycan Osirix per la refertazione di immagini medicali in remoto.



    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott.ssa Debora Nogara

    Psicologa - Psicoterapeuta
    Psicologo Giuridico - Psicotraumatologia

    Psicologa Clinica

    Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale

    Psicologo Giuridico

    Psicoterapeuta EMDR


    Iscritta all'Ordine degli Psicologi Regione Lombardia con numero d'ordine 03/6975. 

    Inserita nell'Albo dei Consulenti Tecnici d'Ufficio al nr 1544 presso il Tribunale di Varese.

    Laureata in Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Padova nel 2001; si è specializzata in Psicoterapia sistemico-relazionale nel 2008 presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.

    A seguito di Master in Psicologia Giuridica e di decennale esperienza nell’ambito clinico e forense, è inserita nell’albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio il Tribunale di Varese e Busto Arsizio.

    Effettua nell’ambito clinico percorsi di sostegno e psicoterapeutici nelle diverse aree psicopatologiche (depressioni, fobie, ansia, attacchi di panico, psicotraumatologia ...) in età adulta ed adolescenziale Con abilitazione all'utilizzo di tecniche di Ipnosi terapia ed EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

    Docente e trainer per tecniche di rilassamento e di gestione dello stress (individuale e di gruppo).


      ATTIVITA'

    • Psicologia individuale dell’adulto e dell’adolescente;

    • Problematiche relazionali e affettive;

    • Disturbi d’ansia (attacchi di panico, stress, fobie, ansia generalizzata, ossessioni, compulsioni);

    • Disturbi dell’umore (depressioni, bipolarismo);

    • Disturbi di personalità;

    • Psicosomatica;

    • Psicotraumatologia;

    • Disagio esistenziale;

    • Difficoltà legate alle fasi della crescita e dello sviluppo personale;

    • Elaborazione di traumi, lutti, perdite affettive;

    • Problemi di autostima, assertività, comunicazione efficace;

    • Gestione di conflitti personali e interpersonali;

    • Momenti di crisi e presa di decisioni;

    • Tecniche di rilassamento e gestione dello stress.


    • TIPOLOGIA DI INTERVENTO:

    • Consultazioni individuali con adulti e adolescenti;

    • Consultazioni familiari e di coppia;

    • Valutazioni psicodiagnostiche;

    • Percorsi di sostegno alla genitorialità;

    • Percorsi di sostegno psicologico;

    • Psicoterapia individuale;

    • Ipnositerapia;

    • Consulenza in Psicologia Giuridica.

    • EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) 



    Terapia EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) 

    L’EMDR è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti.

    E’ un approccio psicoterapico interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato da più di 20 studi randomizzati controllati condotti su pazienti traumatizzati e documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze. (Riferimento www.emdritalia.it)

    La terapia EMDR ha come base teorica il modello AIP (Adaptive Information Processing) che affronta i ricordi non elaborati che possono dare origine a molte disfunzioni. Numerosi studi neurofisiologici hanno documentato i rapidi effetti post-trattamento EMDR.

    Esistono diverse forme di esperienze potenzialmente traumatiche a cui può andare incontro una persona nel corso della vita. Esistono i “piccoli traumi” o “t”, ovvero quelle esperienze soggettivamente disturbanti che sono caratterizzate da una percezione di pericolo non particolarmente intesa. Si possono includere in questa categoria eventi come un’umiliazione subita o delle interazioni brusche con delle persone significative durante l’infanzia. Accanto a questi traumi di piccola entità si collocano i traumi T, ovvero tutti quegli eventi che portano alla morte o che minacciano l’integrità fisica propria o delle persone care. A questa categoria appartengono eventi di grande portata, come ad esempio disastri naturali, abusi, incidenti etc Quando si parla di trauma psicologico, sono fondamentali i concetti di evento traumatizzante e di ricordo traumatico. Un evento traumatico, infatti, spesso non è traumatico di per sé. Lo diventa in rapporto allo stato in cui si trova "in quel momento" la persona che lo vive: per un neonato, l'essere lasciato solo in macchina può essere assai traumatico e causare un trauma psicologico.
    Un evento diventa traumatico, e dunque provoca un trauma psicologico, a seconda delle risorse che possiede la persona che lo vive, e delle condizioni in cui si trova al momento dell'evento.
    Alcune persone continuano a soffrire per un evento traumatico anche a distanza di moltissimo tempo dall’evento stesso. Spesso riportano di provare le stesse sensazioni angosciose e di non riuscire per questo motivo a condurre una vita soddisfacente dal punto di vista lavorativo e relazionale. In questi casi, quindi, il passato è presente.

    Questo quadro sintomatologico, che può arrivare fino a delinearsi in un Disturbo da Stress Post-Traumatico, è caratterizzato appunto dal “rivivere” continuamente l’evento traumatico, continuando a provare tutte le emozioni, sensazioni e pensieri negativi esperiti in quel momento. E’ proprio quando ci si rende conto che le reazioni sono di questo tipo e che la sofferenza è significativa che è necessario chiedere aiuto ad uno specialista.

    Concettualmente, l'EMDR poggia sul modello AIP (Adaptive Information Processing - Elaborazione Adattiva dell'Informazione) di Francine Shapiro, che postula tre principi: 
    1) Esiste un naturale sistema di elaborazione delle informazioni che permette all'uomo di riorganizzare le sue risposte agli eventi disturbanti, passando da uno stato di squilibrio disfunzionale a uno di risoluzione adattiva (adaptive resolution) 
    2) Un evento traumatico o uno stato di stress persistente durante una fase di sviluppo può disgregare questo naturale sistema di elaborazione delle informazioni. 
    3) La combinazione tra gli elementi del protocollo standard EMDR e la stimolazione bilaterale ristabilisce l'equilibrio nel sistema causando una ripresa dell'elaborazione delle informazioni che porta alla normale risoluzione adattiva. 
    Strategicamente, il protocollo EMDR prevede un lavoro impostato su tre assi:
    1) passato: i ricordi degli eventi di vita disturbanti.
    2) presente: ciò che oggi è in grado di riattivare il disagio (triggers)
    3) futuro: acquisizione di nuove abilità per un funzionamento adattivo
     
    Più tecnicamente, una seduta EMDR si svolge in una successione di brevi momenti (set) durante i quali, mentre il paziente affronta il ricordo disturbante, il terapeuta ne stimola bilateralmente il cervello con movimenti oculari, o con tamburellamenti, o con suoni.
    Questo causa una diminuzione dell'agitazione psichica (arousal) dovuta al ricordo dell'evento traumatico, genera catene di associazioni mentali che aiutano il paziente a riformulare le proprie convinzioni negative in senso adattivo e, naturalmente, desensibilizza i ricordi traumatici.


    L'utilizzo dell'ipnosi nel percorso terapeutico

    L'ipnosi che non fa paura

    Un chiarimento sui termini: L'ipnosi secondo la definizione dell'American Psychological Association Ipnosi, (adattata dalla definizione di Ipnosi dell’AMERICAN PSYCHOLOGICAL ASSOCIATION - Division 30 - Psychological Hypnosis): "L’Ipnosi e’ una procedura durante la quale un medico o uno psicologo suggerisce che il paziente faccia esperienza di cambiamenti nelle sensazioni, percezioni, pensieri o comportamenti; tali cambiamenti vengono usati dal sanitario nel trattamento psicoterapico per problemi psichici, oltre che nel trattamento del dolore".
    Il contesto ipnotico e’ generalmente stabilito mediante una procedura di induzione che puo’ essere fatta con tecniche dirette ("convenzionali" o comunque esplicitate) o indirette ("conversazionali" e di utilizzazione).
    Per 
    Milton Hyland Erickson (1901-1980), il famoso psichiatra fondatore dell’ ipnosi moderna(non direttiva o Ericksoniana) l’ipnosi non è altro che una condizione naturale che si verifica spontaneamente in diversi momenti della vita quotidiana (Common everyday trance, Haley 1978) e che può essere indotta nel pieno rispetto delle esigenze e delle capacità della persona.
    L’elemento che caratterizza lo stato ipnotico è quello di provocare un’esperienza di trance, ovvero ”
    la perdita dell’orientamento nei confronti della realtà esterna e lo stabilirsi di un nuovo orientamento nei confronti di una realtà concettuale astratta”(Erickson,1964).
    E’ un’esperienza comune è quella ad esempio di essere 
    assorto in un’attività (leggere un libro, guardare un film, sostenere una conversazione) e distaccarsi anche se per brevi istanti dalla realtà esterna, oggettiva, per vivere una realtà interna soggettiva.
    Fermarsi a 
    riflettere su di un’ avvenimento e presi dalla nostra immaginazione perdersi per qualche istante nel ricordare dei particolari che non ricordavamo di sapere, ed accorgersi che magari è passato molto tempo mentre noi pensavamo fossero passati solo alcuni minuti.

    Gli utilizzi dell'ipnosi in senso moderno sono molteplici e versatili, certo non si può parlare di imprese miracolose o di grandi dannosità causate da ipnosi, esiste un'area sufficientemente vasta, scientifica e pragmatica in cui ci si può muovere con questo strumento che aiuta le persone ma non promette miracoli se non quello di agire più a fondo, là dove la razionalità si ferma.




    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott. Rubino Matteo

    Podologo

    Dott. Rubino Matteo

    Nata a Saronno il 21/06/1987.

    Laureato presso l' Università degli studi di Milano nel corso di Podologia.

    Frequentato il tirocinio presso l'Istituto Ortopedico Galeazzi Milano, esperienza Erasmus 2011 Barcellona Spagna.

    Frequentato con attestato corso neurotaping presso Universitat de Barcelona.

    Lavora presso Casa di Riposo Accorsi Legnano, Farmacia Benaglio Cinisello.b, collabora presso Bresso con osteopata.

    Lavora presso studio podologico di Busto Arsizio.

    Collabora con Associazione Diabetici Saronnesi e diverse società sportive.



    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott.ssa Eleonora Zaccara

    Reumatologa

    Dott.ssa Eleonora Zaccara

    Reumatologa

    Nata a Gallarate nel 1978

    Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’università dell’Insubria (Varese) nel 2005 con votazione 110/110 e lode e specializzata presso l’Università degli Studi di Milano in Reumatologia nel 2009 con votazione 70/70 e lode.

    Attualmente è medico specialista con  borsa di studio di ricerca presso l’unità ospedaliera di Day Hospital Reumatologia del Istituto Ortopedico G. Pini di Milano.

    Ha approfondito le patologie osteo-articolari e le connetivopatie



    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dr. Marco Mazzucchelli

    Osteopata
    Fisioterapista

    Conseguito il titolo di Dottore in Fisioterapia nel Novembre 2010 presso l'università degli studi dell'Insubria. Ha acquisito il titolo di specialista Human Tecar a Gennaio 2012.

    Durante il corso di laurea ho partecipato ad i seguenti seminari integrati nel percorso di studi:
    - Utilizzo del Kinesiotape
    - Confezionamento di splint ed ortesi
    - Terapia elastocompressiva, trombosi venosa profonda e linfedema
    - Riabilitazione in seguito a traumi sportivi
    - Potenziamento muscolare

    Ho frequentato un corso di Osteopata presso l'istituto AIMO (Associazione Italiana Medici Osteopati) con sede a Saronno, dal quale mi è stato rilasciato un master in Osteopatia.



  • Martina Nucera

    Terapista

    Dottoressa Fisioterapista Martina Nucera, laureata con il massimo dei voti e lode presso l'Università Degli Studi dell'Insubria. Lavora presso lo Studio Fisioterapico Salute e Sport S.r.l. da dicembre 2010. Ha acquisito il titolo di operatrice certificata Human Tecar nel 2011.

    Ha inoltre frequentato i seguenti corsi di aggiornamento:


    - Confezionamento di splint ed ortesi
    - Terapia elastocompressiva, trombosi venosa profonda e linfedema
    - Kinesio Taping 1
    - Corso di presentazione tutori Roten
    - Corso introduttivo di fisioterapia psicomotoria norvegese
    - Dalla biomeccanica alla clinica
    - Introduzione al trattamento dei trigger point miofasciali
    - Il cammino normale e patologico
    - Taping Neuromuscolare: applicazioni in fisioterapia

    - Corso Human Tecar


    Dal 2015 diplomata in Scienze Osteopatiche (DSO) presso l’Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles.



  • Mariachiara Peroni

    Terapista

    Diplomata in massoterapia presso l’istituto W.S. EDUCATIONAL CENTER SRL di Busto Arsizio (VA) nel 2015, con tesi finale improntata sul “Trattamento miofasciale delle catene muscolari posteriori”.

    Lavora presso lo Studio Fisioterapico Salute e Sport S.r.l da Luglio 2015.

    Ha ricevuto l’attestato di “Diploma formazione completa Metodo Mezieres”, presso l’istituto Fisiocorsi di Milano nel giugno 2015.

    Ha inoltre frequentato i corsi di aggiornamento:

    • Kinesiology Taping Therapy rilasciato da ODM

    • Fibrolisi mio fasciale rilasciato da Centro Studi Synapsy

    • Corso di Tecar Terapia “INDIBA Activ Sistem”




  • Christian Rodighiero

    Terapista

    Diplomato in massoterapia (MCB) presso l'Associazione Paolo Maruti Onlus di Saronno .

    Lavora presso lo Studio Fisioterapico Salute e Sport S.r.l.

    Ha ricevuto l’attestato di “Diploma formazione completa Metodo Mezieres”, presso l’istituto Fisiocorsi di Milano.

    Certificazione di Personal Trainer;

    Certificazione di Istruttore Spinning;

    Specializzato in massoterapia e tecniche di allenamento in ambito sportivo.

    Ha inoltre frequentato i corsi di aggiornamento:


    • Corso di Tecar Terapia “INDIBA Activ Sistem”





  • Alessandro Bossi

    Terapista
    Luglio 2010 diploma in Geometra, presso l'istituto I.T.C.G Don Lorenzo Milani di Tradate.

    Novembre 2010 - Giugno 2012 ho conseguito presso W.S.EDUCATIONAL CENTER SRL di Busto Arsizio /VA) il diploma di massoterapista, con tesi finale improntata sullo "Stiramento muscolare".

    Settembre 2011 - attestato di partecipazione "Giornata formativa di presentazione Human Tecar"

    Aprile 2012 - Attestato di partecipazione "Patologie dell'arto inferiore Human Tecar"

    Maggio 2012 - Attestato di frequenza al corso di "Metodologia di applicazione del taping-liv 1" della durata di 16 ore.

    Agosto 2012 - Maggio 2013 Massaggiatore presso la società sportiva calcistica FC Tradate.

    Agosto 2013 - Maggio 2014 Massaggiatore presso la società sportiva calcistica Morazzone.

    Attualmente frequento un corso di Osteopata presso Istituto l’Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles sede italiana WS Educational Center Srl di Busto Arsizio, dal quale mi verrà rilasciato un master in Osteopatia.


  • Silvia Somaruga

    Terapista
    Silvia Somaruga, diplomata in Massofisioterapia presso l'Istituto Fermi di Perugia;
    Istruttrice di ginnastica posturale, Pancafit (metodo raggi), Pilates e Back School.
    Ha inoltre frequentato il corso di Kinesio Taping.


  • Mariarita Annunziata

    Terapista

    Dottoressa in fisioterapia, consegue la laurea con il massimo dei voti e lode presso l’Università Degli Studi dell’Insubria di Varese.


    Lavora presso lo studio fisioterapico Salute e Sport S.r.l da novembre 2016.


    Ha inoltre frequentato i seguenti corsi di aggiornamento:


    - il dolore nel sistema muscolo scheletrico: trattamento con terapia manuale e neurodinamica;

    - Kinesio Taping “Fundamentals & Advanced - KT1 & KT2”;

    - Rachide cervicale e Terapia Manuale, GSTM

    - Disordini associati al colpo di frusta;

    - Low Back Pain: un approccio evidence based





  • Martina Rimoldi

    Terapista

    Dottoressa in Fisioterapia laureata con 110 lode/110 presso l'Università degli Studi dell'Insubria di Varese. Ha discusso la tesi sperimentale su una nuova modalità di allenamento aerobico per pazienti operati di bypass coronarico.


    Lavora presso lo Studio Fisioterapico Salute e Sport S.r.l. da ottobre 2016.


    Ha frequentato i seguenti corsi di aggiornamento:


    • Linfodrenaggio manuale metodo Vodder (livello 1 e livello 2)

    • La Neurodinamica nel percorso riabilitativo in Terapia Manuale

    • Il dolore nel sistema neuromuscoloscheletrico: valutazione e trattamento con Terapia Manuale e Neurodinamica

    • Rachide cervicale e Terapia Manuale, GSTM

    • Rachide lombare e Terapia Manuale, GSTM

    • La valutazione e il trattamento del rachide cervicale in Terapia Manuale

    • La valutazione e il trattamento del rachide dorso-lombare in Terapia Manuale

    • Spalla: update 2016. Nuove acquisizioni in ambito riabilitativo

    • Kinesio Taping ® "Fundamentals & Advanced - KT1 & KT2"

    • Low Back Pain: un approccio evidence based

    • Disordini associati al colpo di frusta

    • Lo screening del sistema di movimento nella danza

    • Ausili nel progetto riabilitativo: introduzione all’adozione di protesi e ausili, addestramento all’uso e verifica di efficacia





  • Dott.ssa Del Romano Elena

    Fisiatra

    Medico Chirurgo, specialista in Medicina fisica e Riabilitazione.

    Laurea in Medicina e Chirurgia  presso l'Università degli Studi dell’Insubria di Varese nel 2002,  iscritta all'albo dei Medici e Chirurghi della provincia di Varese dal 14/01/2003.

    Specializzata in Medicina fisica e Riabilitazione nel 2006 Attività libero professionale  c/o DIMER Ospedale  San Raffaele  di Milano e presso Istituto Auxologico di Milano  (2006-2007).

    Dal 2007 Fisiatra  c/o UO Riabilitazione Neuro-Motoria Clinica  Multimedica  di Castellanza con attività ambulatoriale ed in regime  di degenza, ove  afferiscono patologie  di tipo Neurologico ed Ortopedico post-acuto e cronico.



    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dr. Lorenzo Grosset

    Osteopata, Chiropratico
    Terapista
    La sua carriera ha inizio nel 1992 dapprima come gestore, istruttore e Personal Trainer (ISSA CFT 3) nel proprio centro fitness per poi dedicarsi quasi a tempo pieno alla sua attuale professione di Chiropratico, Osteopata e Massofisioterapista. Dal 2000 al 2004 è Terapista della Nazionale Italiana di Ciclismo nella specialità MTB ove ha assistito gli azzurri in 4 Mondiali e 3 Europei. Nel frattempo si è specializzato in Terapia Manuale GSTM presso l'Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano ove ha collaborato direttamente alla preparazione del materiale didattico corsuale.
    Iscritto come collaboratore GSTM nel 2003 ha partecipato all' assistenza sanitaria sportiva agli Europei di Softball a Milano. Il forte interesse alla Terapia Manuale lo ha motivato a laurearsi in Osteopatia presso la Facoltà di Scienze Mediche dell' Università L.U.de.S. di Lugano (CH) ottenendo il
    Bachelor of Science in Osteopathy per poi conseguire dapprima il Diploma in Science Osteopathiques e in seguito il Master di 2 Nineau in Ostéopathie presso l' Universitee Europeen Jean Monnet di Bruxelles (B). Nel 2012 ha conseguito il Master in Osteopatia Biomeccanica Funzionale Dinamica presso il Presidio Sanitario San Camillo di Torino di cui direttore Dott. Claude Altieri. Sempre interessato ad un continuo perfezionamento sanitario anche in ambito sportivo ha conseguito il diploma di specializzazione per Fisioterapisti e Massofisioterapisti di Massaggiatore Sportivo L.1099 organizzato dalla Federazione Medica Sportiva Italiana e AIMS ottenendo il primo premio con borsa di studio per il talento e i meriti dimostrati nel conseguimento del titolo. La maturazione della sensibilità clinica nelle proprie attitudini lavorative l'ha portato a perfezionarsi nel corso triennale di Posturologia e dei disordini ad essa correlati presso l'Associazione Italiana di Posturologia Applicata.

    Nel 2016 ha conseguito il Dottorato di Laurea Ph.D. in Chiropratica - Medicina Integrata ottenendo il titolo di Doctor of Science in Chiropractic presso la Westbrook University of State West Virginia U.S.A. con il massimo dei voti (A.A.).

    Dal 2011 e per i successivi 3 anni ha partecipato all' assistenza sanitaria sportiva alle finali Nazionali Sportive Italiane del C.S.I. di Salsomaggiore.

    Dal 2012 al 2014 è stato Membro del Comitato Scientifico dell'Associazione di Ricerca Applicata alla Terapia Manuale (ARATeM) pubblicando articoli e intervenendo come relatore.

    Dal 2014 è docente in Osteopatia e in Posturologia Clinica presso il W.S. Educational Center - Universitee Europeen Jean Monnet di Bruxelles (B).

    Nell’anno 2014-2015 ha conseguito il Corso di Perfezionamento Professionale Universitario (ex art. 6 comma 2 lettera C – L.341/90) in “Teorie e Tecniche delle attività Motorie e Sportive, finalizzate alla prevenzione e al recupero funzionale – AMS” con votazione 100/110 presso l’Università San Raffaele di Roma.

    Ha svolto la propria collaborazione professionale in diversi Centri Medici Fisioterapici e Poliambulatori collaborando con medici specialisti in Ortopedia, Fisiatria, Otorinolaringoiatria, Oculistica, Odontoiatria, Chirurgia Estetica ecc...

    Tuttora concentra la propria attività professionale presso il Poliambulatorio Specialistico Medica a Trezzano s/n (MI) e nel Centro Medico Fisioterapico Salute & Sport di Cassano Magnago (VA).


    È iscritto alle seguenti associazioni di categoria professionale:


    F.E.L.C.O.N. - Federazione Europea Laureati Chiropratici Osteopati e Naturopati. Chiropratico e Osteopata professionista Laureato certificato UNI - CNEL - CNA secondo le normative vigenti con Iscr.

    Reg. FELCON n. 87 L.4/2013.
    REGISTRO PROFESSIONALE EUROPEO DEGLI OSTEOPATI - Universitee Jean Monnet di Bruxelles (B)

    F.M.S.I. Federazione Medica Sportiva Italiana

    S.I.M.M.A.S. Sindacato Italiano Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi
    A.I.M.T.E.S. Associazione Italiana Massaggiatori e Terapisti Sportivi


    Corsi * Congressi * Seminari * Aggiornamenti

    Congresso di Posturologia: Neuroscienze e Modelli Terapeutici, Milano 2015


    Giornata di studio Sport e Prevenzione “Riabilitare Oggi” a cura della Federazione Medica Sportiva Italiana e AIMS, Roma 2014


    Corso di Spirotiger ST1, Canottieri Olona 1894, Milano 2014


    Corso di Miofibrolisi Diacutanea in collaborazione con AIMS, Pesaro 2013


    Relatore al congresso ARATeM: Ricerca e Fonti d’informazione Biomedica: una guida per orientarsi,

    Assisi 2012


    Corso Human Tecar per il trattamento anti-infiammatorio localizzato, Gallarate (VA) 2011

    Corso Human Tecar per il trattamento curativo/intensivo, Gallarate (VA) 2011
    Corso Human Tecar per il trattamento di prevenzione e di mantenimento, Gallarate (VA) 2011

    Corso di Primo Soccorso e BLS, Perugia 2011

    Aggiornamento: Lombalgia acuta e cronica - riabilitazione, rieducazione e prevenzione, Maccagno (VA) 2011

    Congresso: Il sovraccarico funzionale nello sportivo - nuovi scenari in chirurgia e riabilitazione dalla biomeccanica applicata agli sport olimpici e paraolimpici, Spoleto (PG) 2011


    Certificate of Attendance in Activator Methods Chiropractic Technique, Birmingham (England) 2010


    Corso intensivo per l'utilizzo del sistema Tecar in Medicina Estetica, Saronno (MI) 2009

    Corso intensivo Tecar per il trattamento delle patologie vascolari e flebolinfologiche, Saronno (MI) 2009

    Corso intensivo Tecar per il trattamento della colonna, Seriate (MI) 2009

    Corso intensivo Tecar per il trattamento della spalla, Saronno (MI) 2009

    Aggiornamento: Prevenzione e cura nelle patologie scheletriche, Villasanta (MI) 2009

    Aggiornamento: Lesioni dei tendini flessori ed estensori di polso e mano, Villasanta (MI) 2008

    Aggiornamento: Lesioni capsulo legamentose della caviglia, Villasanta (MI) 2006

    Corso sulle Tecniche di riabilitazione Tecar nell'arto inferiore, superiore e rachide, Milano 2006

    Aggiornamento: Patologie e lesioni dell'articolazione coxofemorale, Villasanta (MI) 2005

    Aggiornamento: Il trattamento riabilitativo nelle lesioni muscolari dell'arto inferiore, Gallarate (VA) 2004

    5° aggiornamento in Medicina Manuale , Centro Studi delle Metodologie Manuali, European Medical Center, Pieve di Cento (BO), 2002

    Aggiornamento teorico pratico sui traumi cervicali, Vimercate (MI) 2001

    Corso di Specializzazione Personal Trainer ISSA CFT 3 (International Sport Science Association), Osp. Sacco (MI), 1998.

    Corso Pancafit metodo Raggi 1,2,3 liv – Milano 1997

    V° Corso di Specializzazione Fitness Instructor , Osp. Sacco (MI) 1996




    Scarica il Curriculum Vitae
  • Dott. Roberto Zaffaroni

    Spec. Ossigeno Ozonoterapia
    Cos’ è L’ozono

    L’ozono è una forma arricchita dell’ossigeno (O3) è blu e ha un odore particolare.

    Nello spazio ci protegge dalle radiazioni ultraviolette. Sulla terra è il più efficace battericida esistente. La sua capacità di rilasciare ossigeno è stupefacente. In natura vi è un ciclo di ossigeno proprio come c'è un ciclo di acqua. 

    L'ossigeno viene rilasciato dalle piante attraverso il processo di fotosintesi: cioè con l’assorbimento di CO2 ed il rilascio di O2. È più leggero dell'aria e tende ad accumularsi negli strati più alti dell’atmosfera. In corrispondenza della zona di altezza pari a 20-30 km dalla superficie terrestre, le radiazioni ultraviolette, di lunghezza d'onda 185-200 nanometri, colpiscono l'ossigeno e ne trasformano una parte in ozono (O3). 

    L'ozono così creato forma un sottile strato nell'atmosfera che assorbe e blocca parte dello spettro UV. La grande maggioranza dei raggi UV raggiunge la terra e ce ne accorgiamo quando ci abbronziamo. Circa l’assottigliamento dello strato di ozono, la realtà è che la produzione di ozono nell'atmosfera superiore dipende dalla quantità di energia proveniente dal Sole. 

    Durante i picchi di attività solare, l'ozono viene creato a una velocità maggiore. Durante le pause nel ciclo delle macchie solari, lo strato di ozono diventa più sottile. Il livello più basso mai misurato è stato nel 1962. Di notte, sul lato oscuro del pianeta, lo strato di ozono sparisce in poche ore. Il livello viene ristabilito come il Sole sorge al mattino. Nel corso degli inverni polari non si sviluppa ozono a causa dell’assenza di luce solare. 

    L'ozono è prodotto costantemente nell'alta atmosfera fino a quando il Sole splende e, dal momento che è più pesante dell'aria, tende ad accumularsi sulla superficie terrestre. Nella sua discesa si combina con gli inquinanti dell’aria, effettuando una vera a propria pulizia e igienizzazione dell’aria. Tramite l’ozono la natura mette in moto un sistema che potremmo definire autopulente. Quando l’ozono si mescola con l’acqua piovana, forma il perossido di idrogeno, un composto che favorisce la crescita delle piante.

    Oltre alla radiazione solare, i fulmini contribuiscono alla formazione dell’ozono. Durante un temporale o una tempesta, la quantità di ozono prodotta è il triplo del limite consentito di 0,15 ppm come stabilito dalla Us Epa. Questa concentrazione di ozono è all’origine di quell’odore fresco dopo una pioggia ed è il massimo beneficio per chiunque abbia la fortuna di respirare l’ozono in quei momenti.

    Queste sono le forme di ozono prodotte da processi naturali nell'atmosfera.

    Applicazioni Ossigeno Ozono Terapia

    L’ozono è un gas che, in natura, si forma nell’atmosfera grazie a scariche elettriche che modificano la stabile struttura molecolare dell’ossigeno (O2), trasformandolo in O3. Ha un colore lievemente blu e un odore pungente. Una molecola di ozono è quindi formata da tre atomi di ossigeno ed è instabile: uno dei tre atomi tende infatti a separarsi per unirsi ad altre strutture molecolari, facendo ritornare la molecola di ossigeno (O2) alla sua forma stabile. Ma è proprio da questa instabilità che derivano le sue proprietà benefiche

    Sulla Terra infatti niente distrugge batteri e virus meglio dell’ozono. Può essere usato inoltre per eliminare, funghi, muffe, pesticidi, metalli pesanti, nitrati, nitriti e altre sostanze potenzialmente dannose. Grazie alla sua capacità di ossidazione, uccide i batteri attaccando la struttura molecolare delle loro membrane protettive e alterandone gli enzimi interni. Modificando la composizione molecolare di muffe, funghi e alghe, riesce ad annientarli. L’ozono è inoltre in grado di penetrare nelle strutture interne dei virus, danneggiando gli acidi nucleici virali e impedendo così la loro replicazione.

    Non esiste quindi batterio, virus o fungo che possa resistere a una corretta dose di ozono, somministrata nei tempi giusti. Inoltre, normalizza e riequilibra il sistema immunitario, intervenendo contro le immunodeficienze e contro le risposte in eccesso come, per esempio, nel caso delle allergie. Senza dimenticare le sue proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie, e la capacità di migliorare il metabolismo cellulare. Nelle zone del corpo dove viene somministrato, l’ozono migliora la circolazione sanguigna, soprattutto il microcircolo dei capillari,  scioglie i grassi corporei (molto efficace contro cellulite e adiposità localizzate) e agisce contro i muscoli tesi e contratti.

    L’ozono può essere somministrato in diversi modi, tutti certificati da protocolli medico scientifici autorizzati dalla Sioot e approvati dal Ministero della Salute

    • Iniezioni di ossigeno-ozono sottocutanee, intramuscolari e intrarticolari: la miscela di ossigeno-ozono viene iniettata in diverse quantità, in diversi modi e in diverse zone del corpo, in base alla patologia da curare.

    • Insufflazioni di ossigeno-ozono rettali, anali, vaginali, uterine e uretrali: la miscela di ossigeno e ozono viene introdotta nelle rispettive zone attraverso dei piccoli cateteri. L’ozono entra così in contatto diretto con tessuti soggetti a infezioni, infiammazioni, irritazioni, dolori o altre condizioni di disagio.

    • Via topica: si applica su mani, braccia, piedi e gambe. La zona interessata viene avvolta in un sacchetto isolante di materiale plastico in cui viene fatto affluire l’ozono.

    • Idropinica: il paziente beve regolarmente acqua ozonizzata e il suo organismo può così godere dei benefici globali dell’ozono.

    La validità dei metodi di somministrazione dell’ozono e dell’ossigeno-ozono terapia come strumento di cura di numerose patologie è confermata da una bibliografia di oltre 1800 lavori pubblicati dal 1995 a oggi su www.pudmed.com, una sorta di enciclopedia online che riporta tutti i lavori scientifici pubblicati sulle più importanti riviste mediche.


    Indicazioni cliniche:

    Dolore Cervicale E Lombare

    Il dolore cervicale si manifesta con nausea, bruciore, cefalea ed irradiazione alle braccia e alle spalle. Nei casi più importanti si possono sviluppare episodi di vertigine associati a sensazione di sbandamento. Può presentarsi in modo discontinuo a causa di posture scorrette, oppure può cronicizzare ripresentandosi frequentemente. Il dolore lombare si manifesta in modo localizzato o diffuso nella zona paravertebrale, arrivando fino ai glutei e irradiandosi, a volte, agli arti inferiori (lombosciatalgia). È uno dei principali motivi di assenza dal lavoro per malattia e la seconda causa più frequente di consulto medico.

    Ernia Del Disco

    Le ernie dorsali, lombari o cervicali comprimono le radici dei nervi nelle vertebre. Possono causare dolori più o meno forti e, nei casi più gravi, possono essere invalidanti e costringere il paziente a letto per molto tempo. È possibile determinare la guarigione con infiltrazioni di miscela gassosa di ossigeno e ozono. L'ozono agisce infatti sui recettori nervosi rompendo i doppi legami di zolfo presenti nel disco fuoriuscito, che si avvia così ad un naturale e completo disseccamento. L'ernia diventa sempre più piccola e la compressione si riduce progressivamente.

    Fibromialgia

    La fibromialgia è una malattia reumatica che colpisce i muscoli, in una o più zone del corpo, rendendoli tesi e provocando stanchezza e dolori cronici. È una patologia difficile da diagnosticare perché i sintomi possono essere confusi con quelli di altre malattie. Gli esami clinici non riescono a rilevarla e questo può spingere i malati alla depressione e all'isolamento. La fibromialgia colpisce soprattutto le donne ed è stata ben delineata come sindrome solo a partire dagli anni Sessanta. Se le cause sono ancora sconosciute, i suoi effetti invalidanti sono noti, e possono arrivare a compromettere gravemente la mobilità.

    Ulcera Arti Inferiori

    Il meccanismo di formazione delle ulcere si distingue in base alla localizzazione.
    Le
     ulcere cutanee vascolari 
    insorgono a seguito di un trauma anche modesto che innesca una perdita di tessuto. Altre cause di ulcerazione cutanea sono i tumori epiteliali, malattie vascolari, malattie autoimmuni con coinvolgimento vascolare.
    Nelle ulcere da decubito o da pressione,
     
    le lesioni sono causate dalla mancanza di un adeguato afflusso di sangue. Generalmente si manifestano in pazienti allettati per un lungo periodo.
    Le ulcere diabetiche hanno un'origine neuropatica. Sono spesso localizzate nel piede e determinate da un'alterazione nel flusso sanguigno e nell'ossigenazione dei tessuti.
    Nelle
     ulcere vascolari, il rallentamento del flusso sanguigno nelle zone periferiche, generalmente gli arti inferiori, determina il danneggiamento dei tessuti

    Lipodistrofia ginoide/Cellulite

    La cellulite è un inestetismo della pelle che si manifesta con il famoso aspetto bucherellato a buccia d’arancia, ma che indica in realtà un problema a livello del tessuto connettivo: in sostanza si tratta di un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero di un accumulo di grassi in zone specifiche e circoscritte del corpo come le cosce, i glutei e i fianchi.

    Ma perché si forma la cellulite, e perché è un inestetismo quasi esclusivamente femminile?

    La cellulite è provocata da un insieme di cause e fattori, ma la causa principale è l’azione degliestrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili, elemento che spiega la predilezione che la cellulite ha per le donne. 

    Tutti noi infatti abbiamo il pannicolo adiposo, che è uno strato di cellule di grasso posto sotto la cute e che serve da riserva di energia. Gli estrogeni favoriscono la ritenzione di liquidi e quindi contribuiscono ad innescare un processo di aumento di volume e rottura delle cellule del pannicolo adiposo, che vanno a spandere il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostanti, creando malfunzionamenti nel microcircolo e rigonfiamenti del tessuto adiposo.





    Scarica il Curriculum Vitae
Studio Fisioterapico Salute e Sport
via De Gasperi, 34 - 21012 Cassano Magnago (VA) - Tel: 0331 025364 - P.I.: 03128350125 - REA: VA-325794 - Cap.Soc.: 12.000,00 €
Informativa Privacy - Informativa cookie
Management by Kreattiva - Webmaster